Rimini Capodanno
  Capodanno Rimini
  Eventi Capodanno 2009
  Eventi Capodanno 2010
  Aspettando il 2009 a Rimini
  Aspettando il 2010 a Rimini
  L'anno che verrà:2009
  L'anno che verrà:2010
  Eventi Gennaio 2009
  Eventi Gennaio 2010
  Ricette per il cenone 2009
  Ricette per il cenone 2010
  Ricette per il cenone 2011
  Ristoranti a Capodanno
  Tradizioni di San Silvestro
  La storia di San Silvestro papa
  Risorse

  Capodanno Firenze
  Capodanno Roma
  Crociera Norwegian Cruise Line
  Una crociera è una vacanza di divertimento garantita!
  crociere lussose e moderne con Princess Cruises
  vacanze in crocera un successo crescente
  Capodanno a Milano Marittima
  Viaggio alla scoperta del Sud Pacifico in crociera
  Madagascar, un patrimonio naturale e culturale impressionante
  Partire in crociera per le vacanze
  Scoprire l’America Centrale in crociera a capodanno
Home: Rimini Capodanno > Ricette per il cenone di Capodanno


POLENTA DI CECI CON BACCALA'
Piatto consigliato dallo Chef Riccardo Agostini
Ingredienti:
un filetto di baccalà dissalato, farina di ceci, ceci di spello lessati, rosmarino, olio extravergine di oliva, sale, pepe bianco, cialde di ceci o pane a fette per la decorazione.
In un pentolino mettere dell'acqua, un pizzico di sale, un po' di olio e un rametto di rosmarino e portarlo ad ebolizione. Quindi spegnere il fuoco e versare a pioggia la farina di ceci.

Mescolare lentamente, portarlo nuovamente in ebolizione e mantenerlo così per 15 minuti avendo cura di mescolare per non fare formare grumi. Aggiungere un goccio di olio crudo, sale e pepe. Nel contempo in una pentolina con dell'olio portato ad ebolizione ad 80° aggiungere un filetto di baccalà tagliato in piccoli tranci. Farlo cuocere per 20 minuti quindi fare scolare i piccoli filetti in un foglio di carta assorbente. Condire i ceci in olio d'oliva e insaporirli con sale e pepe. Disporre al centro del piatto una piccola porzione di polenta di ceci, porre sopra alcuni trancetti di baccalà e cospargere il tutto con ceci e aghi di rosmarino e quindi decorare con la cialda di pane croccante.



SPAGHETTI AI TOTANI
Piatto consigliato dallo Chef Flavio Gallotta
Ingredienti:
totani freschi, spaghetti, pomodorini, vino bianco, aglio, peperoncino, olio, prezzemolo, pepe nero.
Far rosolare i totani tagliati in tanti piccoli pezzi in una padella, aggiungendo aglio, olio e peperoncino. Trascorsi 10 minuti far sfumare con il vino bianco e continuare con la cottura per altri 45 minuti, aggiungere i pomodorini precedentemente appassiti. Dopo aver cotto gli spaghetti unirli al sugo nella sua padella. Aggiungere il pepe.

SPAGHETTI CAPOFARO
Ingredienti:
spaghetti, uova di pesce (trota, salmone, tonno), menta, mandorle a scaglie, pomodorini pachino, olio d'oliva, sale.
Cuocere la pasta la dente in abbondante acqua salata. Nel contempo scaldare l'olio in una padella, unire le uova di pesce con la menta e le mandorle. Aggiungere infine i pomodorini tagliati a metà. Fare insaporire il tutto a fuoco vivace e poi aggiungere la pasta. Finire di cuocere la pasta nella padella con il sugo. La pasta può essere decorata con scaglie di mandorle e menta.


GNOCCHI ALLA ROMAGNOLA
Ingredienti:
patate farinose, farina, carne magra di manzo tritata, polpa di pomodoro, salsina di pomodoro, lardo, burro, carota, cipolla, laura, parmigiano grattugiato, brodo, Sangiovese di Romagna, noce moscata, sale e pepe.
Lessare le pate, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate, sul tagliere unire alle patate la farina e un pizzico di sale. Lavorare l'impasto fino a che diviene liscio e compatto. Dividerlo in tanti pezzetti e formare dei salsicciotti facendoli scorrere tra le mani. Tagliarli in tanti pezzetti di circa tre centrimetri, schiacciandoli e pressandoli su una forchetta.


Stenderli su un canovaccio infarinato. Tritare la cipolla, la carota e il lardo, far soffriggere il tutto in una padella con il burro, la carne, il lauro, condire con sale, pepe e noce moscata. Far rosolare lentamente il sugo. Aggiungere il vino, farlo evaporare a fuoco lento, aggiungere la polpa di pomodoro e la salsina allungata con il brodo caldo. Il tutto deve bollire a fuoco moderato per circa un'ora. Cuocere i gnocchi in acqua bollente leggermente salata, sgocciolarli e condirli con il burro, il ragù e il parmigiano (dal sugo eliminare il lauro). Accompagnare il piatto con Sangiovese di Romagna.


ANANAS VECCHIO BRANDY
Ingredienti:
un ananas fresco, zucchero, burro, brandy.
Appoggiare l'ananas sul tagliere, eliminare la calotta superiore e staccare la polpa dalla buccia usando un cortellino affilatissimo, eliminare il torsolo con l'apposito batticolonna e tagliare le polpa a fette di circa un centimetro di spessore.

Sciogliere il burro in un tegame, allineare tutte le fette di ananas precedentemente preparate, spolverarle con lo zucchero e farle lentamente insaporire rigirandole delicatamente. Dopo alcuni minuti versare il brandy e far ridurre il liquido di metà, versare il rimanente Brandy fiammeggiare e servire subito a tavola.
© RiminiCapodanno.it – Informazioni per il Capodanno a Rimini
Privacy Policy